Categoria: 

VALZURIO TRAIL 2021

Sottotitolo: 
Fabio Pasini e Beatrice Bianchi sul gradino più alto del podio...

10/10/2021
Tags: 
valzurio trail
trail running
bergamo
scott sports
flyup

Sold out di iscrizioni per la quarta edizione della Valzurio Trail, che porta la firma di Fabio Pasini e Beatrice Bianchi. Bagarre per il podio al maschile, mentre al femminile Bianchi ha condotto la gara in solitaria

Hanno tagliato il traguardo nella piazzetta dell’antico borgo di Nasolino i 304 atletiche, nella giornata di domenica 10 ottobre, hanno preso parte alla Valzurio Trail. Baciati dal sole e incoraggiati da un tifo da vera “pelle d’oca”, hanno percorso i 23 chilometri e 1300 metri di dislivello positivo che si snodano tra i prati, i boschi e le contrade di una Valzurio già in veste autunnale.
 
Al contrario della scorsa edizione, in cui uomini e donne erano partiti separatamente, quest’anno l’organizzazione ha potuto tornare alla tradizionale partenza di gruppo. Nel rispetto delle normative anti-Covid, naturalmente, gli atleti hanno tenuto la mascherina durante i primi 500 metri di gara e negli spazi comuni.

Fabio Pasini (La Recastello Radici Group – di Valgoglio - Bg) è stato il re indiscusso di questa edizione, chiusa in meno di due ore (01:58:04). La prima parte di gara, laddove gli atleti si mettono alla prova per affrontare la salita più impegnativa, ha visto Pasini e Eugenio Bianchi del team Scott gareggiare “in coppia”. Al termine della salita, però, Pasini ha allungato il passo riuscendo così a imporsi. La classifica, che ha visto per la maggior parte della competizione Pasini in prima posizione e Bianchi in seconda, è stata ribaltata dopo il 20simo chilometro, quando Bianchi è stato raggiunto da Luca Arrigoni, Mattia Tanara e Cristian Terzi. Negli ultimi chilometri la bagarre per il secondo e il terzo gradino del podio (Pasini, davanti, era ormai irraggiungibile) si è conclusa con Luca Arrigoni (Team Autocogliati) in seconda posizione e Mattia Tanara del team Scott in terza. Medaglia di legno per Terzi e quinto posto per Eugenio Bianchi.
 
La cronaca al femminile ha invece visto protagonista assoluta, dall’inizio alla fine, Beatrice Bianchi (La Recastello Radici Group – di Solto Collina - Bg), che in volata fin dal primo chilometro ha fermato il crono a 02:25:45. Niente da fare per le inseguitrici Chiara Galli (Team Gaaren#BEaHERO), Maria Eugenia Rossi (Team Scott) e Ivonne Buzzoni (Carvico Skyrunning) che si sono dovute “accontentare” rispettivamente della seconda, terza e quarta posizione.
 

Aggiungi un commento