Categoria: 

LA THUILE TRAIL 2021

Sottotitolo: 
Sold out per la 25 km e la 60 km. Si corre il prossimo fine settimana....

22/7/2021
Tags: 
la thuile
trail trail running

Sold out per il Trail da 25 km con 306 partecipanti e per l’Ultra Trail da 60 km che conta ben 99 iscritti. La Vertical, invece, mentre vi scriviamo è a 52 iscritti.

Tre prove impegnative ma altrettanto emozionanti: l’Ultra Trail di 60 km, una gara di endurance con dislivello positivo di circa 3.500 metri, la classica Trail da 25 km con dislivello positivo di circa 1.500 metri e lo spettacolare e sfidante Vertical di circa 4,2 km con dislivello positivo di circa 1.100 metri.

  • 24 luglio ULTRA TRAIL partenza ore 6:00
  • 24 luglio TRAIL partenza ore 8:30
  • 25 luglio VERTICAL partenza ore 10:00

 

Ai nastri di partenza dell’Ultra Trail vedremo impegnati Riccardo Borgialli atleta Team Salomon, convocato per i Mondiali in programma a Chiang Mai, in Thailandia, dall’ 11 al 14 novembre 2021, il belga Guillaume Deneffe, Jacques Lino Chanoine vincitore nel 2019 della 25 km e il mitico Ruggero Isernia, che ha concluso 9 volte il TOR des Géants e nel 2019 ha portato a termine i 450km del TOR des Glaciers, Ruggero Isernia quest’anno, oltre alla 60 km parteciperà anche al Vertical.

 

A sfidarsi in campo femminile sulla 60 km Federica Zuccollo, atleta La Sportiva e HEY Team SSD, reduce da una vittoria alla Grand Bϋcc Race e un terzo posto alla Bettelmatt Ultra Trail, Tatiana Locatelli, l'atleta e scialpinista 'valdostana' che ritenta la 60 km dopo la vittoria sfumata all'ultimo nella gara del 2019. Alla partenza della 60 km ci sarà anche Lisa Borzani, due volte vincitrice del TOR des Géants.

 

Nella 25km di Trail vedremo correre Didier Dario Chanoine, nell’edizione 2019 aveva conquistato il secondo posto in questa gara, quest’anno punta al podio.

 

Al Vertical, tra le donne, direttamente dal Sudafrica, Toni McCann, l'atleta ASICS e Suunto che vanta due vittorie Otter African Trail Run e ha da poco conquistato il primo posto al Gruyere Trail Charmey, Gloriana Pellissier con un grande palmares e vincitrice del Vertical di La Thuile nel 2019 e sua figlia Noemi Junod classe 2003.

 

Grande la partecipazione anche per la raccolta fondi lanciata dagli organizzatori di La Thuile Trail per la costruzione del bivacco al Colle del Rutor intitolato a Edoardo Camardella, un sogno che, grazie alla generosità di molti, diventa realtà!

Il link per effettuare le donazioni è  https://www.gofundme.com/f/bivacco-edoardo-camardella

Aggiungi un commento