Categoria: 

ADAMELLO ULTRA TRAIL 2021

Sottotitolo: 
Paesaggi magnifici, organizzazione impeccabile. Foto on line!!

26/9/2021
Tags: 
adamello ultra trail
trail running
vezza d'oglio
brescia
mico
scarpa

L’ultra-runner vicentino si è aggiudicato la prova sulla massima distanza (170 km) dell’edizione 2021, con il tempo di 27:13:27. Nel comprensorio Pontedilegno-Tonale successi anche per Walter Manser ed Eva Sperger sulla distanza di 90 km

Si è fatto attendere un anno in più, ma ne è valsa la pena. Dopo l’annullamento del 2020, Adamello Ultra Trail è tornato in grande stile, confermandosi come uno dei migliori appuntamenti nel calendario internazionale dell’ultra-running. A Vezza d’Oglio (BS) da venerdì 24 a domenica 26 settembre si sono sfidati molti fra i migliori ultra-runner al mondo, attraversando gli splendidi scenari dell’Alta Val Camonica e dell’Alta Val di Sole nel comprensorio Pontedilegno-Tonale.

 

 

 

Sui percorsi della Grande Guerra tra il Parco Naturale dell’Adamello e il Parco Nazionale dello Stelvio, sono stati incoronati i nuovi vincitori dell’edizione 2021: Roberto Mastrotto (Italia) e Denise Zimmermann (Svizzera) nella 170 km, Walter Manser (Svizzera) ed Eva Sperger (Germania) nella 90 km, Hugo Ralet (Belgio) e Raffaella Rossi (Italia) nella 35 km. Un parterre di vincitori che certifica il livello di un evento che ha proseguito, in questa ottava edizione, la traiettoria di crescita e internazionalizzazione.

 

 

 

Il successo organizzativo di Adamello Ultra Trail è confermato dal commento unanime degli oltre 650 atleti, provenienti da 15 nazioni differenti, impegnati nelle tre distanze. Al traguardo di Vezza d’Oglio, dopo aver completato il loro sforzo, tutti hanno elogiato l’impegno organizzativo dell’Asd Adamello Ultra Trail, ringraziando gli oltre 300 volontari impegnati sul percorso per garantire la sicurezza della manifestazione con 47 punti di controllo tra rifugi e strutture e ristori lungo i percorsi.

 

CLICCA QUI per le foto!!

Aggiungi un commento