Categoria: 

NUOVO FKT SULLA TRANSLAGORAI PER DANI JUNG

Sottotitolo: 
76,8 tecnicissimi chilometri, 5000m d+ in 11h22’ il re delle Alte Vie è tornato

10/9/2021
Tags: 
dani jyng
alte vie
scarpa
karpos
translagorai
record alte vie

L’altoatesino del team Karpos/Scarpa è andato ad abbassare di 37’ il primato di Mattia Echer…

Che stesse bene lo si era visto alla TDS. Prima del capitombolo che lo ha costretto al ritiro l’ultra trailer di Naturno stava infatti facendo una gara da vero protagonista.

 

 

 

 

Giusto il tempo di riprendersi ed è tornato nuovamente a stupire in quella che di fatto è la sua specialità. Le Alte Vie. Questa volta ne ha scelta una davvero mitica e super tecnica:  il Trekking delle Legende che da Passo Rolle, attraverso le montagne del Lagorai, porta sino al Rifugio Panarotta sopra Levico. Una vero full immersion di granito (76km con 5000 m D+) dove il tempo da battere era 11h59’ di Mattia Echer.

 

 

 

Detto, fatto. Alle 5 di mattino di lunedì è partito deciso e motivato come non mai: «Il percorso è molto tecnic, non si trovano quasi mai passaggi corribili. Bisogna costantemente saltare da una pietra all'altra. Come se non bastasse aveva piovuto durante la notte e i sassi era molto scivolosi».

 

Questo, però, si sa, è il suo habitat: «Mi piace correre su questo tipo di terreno, ma questa volta sono stato davvero messo alla prova fisicamente e mentalmente. Ringrazio mio fratello Manuel, che mi ha fornito cibo e bevande a Malga Sadole e Passo Manghen. È stata un'esperienza meravigliosa. Sono nel contempo soddisfatto e esausto. Ora sono qui sdraiato sul divano e penso a quello che ho vissuto, e posso già dire una cosa. Sono orgoglioso di aver completato questo impegnativo percorso».

 

(Foto by Philipp Ausserhofer)

Aggiungi un commento