Categoria: 

TROFEO FATTORIA DIDATTICA SEMPREVERDE

Sottotitolo: 
Marco Leoni concede il tris...

11/7/2021
Tags: 
trofeo fattoria didattica
arzo
valtellina
sondrio

Il Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde va agli organizzatori del GS CSI Morbegno con ben 2168 punti su CS Cortenova (1072 punti) e Team Valtellina (744 punti)...

Un centinaio di atleti agonisti al via e una cinquantina di appassionati alla camminata non competitiva, oltre a un discreto pubblico sul percorso e in zona arrivo. Una giornata all’insegna della grande passione per la corsa in montagna che ha avuto come centro nevralgico e main sponsor la Fattoria Didattica Sempreverde di Karen Gianola.

 

Primi a partire gli uomini che hanno affrontato per due volte il percorso di gara che toccava le località di Faido e Pitalone, per un totale di 9,7 km e un dislivello positivo di 597 metri. Subito al comando un quartetto formato dal talento malenco Matteo Bardea (AS Lanzada), dal capitano dei diavoli rossi Marco Leoni e dal compagno di squadra Diego Rossi oltre al master dell’Atletica Pidaggia Simone Paredi. Solo al secondo giro Bardea ha ceduto all’esperto Leoni che ha scollinato al GPM al Pitalone con circa 10” di vantaggio su Rossi. In discesa Leoni ha messo il turbo e si è presentato con le braccia alzate al traguardo – per la terza volta in questa gara – dopo 43’47” precedendo di 9” Diego Rossi. Sul gradino più basso del podio Simone Paredi (Atl. Pidaggia 1528) in 44’30”, mentre Tommaso Caneva (GP Talamona\45’09”) e lo junior Matteo Bardea (AS Lanzada\45’09”) completano la top five. Da top ten Davide Curioni (GP Valchiavenna\6°), Federico Pedrini (Daini Carate Brianza\7°), Roberto Pedroncelli (GP Santi\8°), Fabrizio Fascendini (GP Santi\9°) e Remo Sciani (GP Talamona\10°).

 

 

Nella gara femminile di 5,7 km la fortissima mezzofondista Cristina Molteni (GP Valchiavenna), reduce da una stagione spettacolare in pista, dimostra tutto il suo talento anche su un percorso corribile e con diversi saliscendi e tratti tecnici come quello orobico, e va a vincere con l’ottimo crono di 29’06” infliggendo un distacco di 1’21” alla forte skialper Samantha Bertolina (Atl. Alta Valtellina). Completa il podio Francesca Colombo (Atl. Lecco Colombo Costruzioni\33’46”), mentre nella top five rientrano Sara Asparini (GS CSI Morbegno\34’16”) ed Elena Rusconi (CS Cortenova\34’38”).

Ecco i vincitori di tutte le categorie:

JUNIOR: Veronica Bassu (CA Lizzoli) e Lorenzo Pepe (CS Cortenova)

PROMESSE: Luca Tantardini (CS Cortenova)

SENIOR: Gianni Codega (CS Cortenova)   

MASTER 35: Alessandro Pomi (CS Cortenova)

MASTER 40: Sonia Paniga (GS CSI Morbegno) e Alessandro Gusmeroli (GS CSI Morbegno)

MASTER 45: Elena Rusconi (CS Cortenova) e Oscar Giovio (ATl. Centro Lario)

MASTER 50: Gabriella Artusi (Pol. Pagnona) e Dario Songini (Team Valtellina)

MASTER 55: Sergio De Meo (GP Talamona)

MASTER 60: Teresa Paroletti (Atl. Paratico) e Gianbattista Muttoni (Pol. Pagnona)

MASTER 65: Iole Ronchi (Atl. di Lumezzane) e Salvatore Tarabini (GS CSI Morbegno)

MASTER 70: Marino Castellanelli (Vetreria Fanoni Sondrio)

MASTER 75: Duilio Volpini (GS CSI Morbegno)

 

Aggiungi un commento