Categoria: 

GTV 2011 – GRAN TRAIL VALDIGNE (AO)

Maurizio Torri
12/7/2011

NUMERI DA CAPOGIRO E ARE DI LIVELLO PER L'ATTESISSIMO TRAIL VALDOSTANO

In programma ben tre gare da 100, 55 e 20 km che hanno dato vita ad una grandissima giornata di sport....

Primi a partire, di buon'ora, i concorrenti della 100 km. Ad attenderli 5300 metri di dislivello. A seguire è stata la volta degli iscritti alla 55 (3700 metri di dislivello) e alla 20 km (1200 metri di dislivello)

LA 20KM: Partendo proprio dalla gara più breve, o meno lunga che dir si voglia, va segnalato il successo di Franco Collè in 1h51'27", davanti a Christian Joux 2° in 1h52'32", e Davide Sapinet 3° in 1h58'07". Nelle posizioni che contano di questa classifica, una menzione d'obbligo va pure a Guido Riente e Gabriel Rolland. Nella gara femminile successo per Jessica Gamba in 2h23'30" su Genny Garda 2h26'41" e Ilaria Iemmi in 2h35'17".

LA 50 KM: E se la prima prova di per se non era una passeggiata, il tracciato da 55 risultava decisamente più impegnativo visti i 2000m di salita iniziali che portavano da Morgex ai 2990 metri del Bivacco Pascal. Da qui una prima picchiata verso il Colle Liconi prima di puntare Courmayeur e risalire ai 2700 del Colle Arp. Nemmeno il tempo di prendere fiato, e via in discesa sino a La Thuile. Come se non bastasse, da affrontare vi era ancora la risalita a Petosan e l'ultima discesa a Morgex. Dopo alcuni inevitabili capovolgimenti di fronte e conseguenti ritiri, ad imporsi è stato Jules Henri Gabioud in 6h17'44". Alle sue spalle sono invece sfilati nell'ordine Gianluigi Ranieri in 6h35'40" e Igor Marchetti in 6h39'07". Giù dal podio Diego Vuillermoz e Davide Ansaldo. Al femminile conferma sul gradino più alto del podio per Sonia Glarey in 7h40'18". Seconda è invece giunta Marcella Belletti che con crono di 7h52'35" ha tenuto dietro Barbara Cravello 8h35'25".

LA 100KM: Gara clou di giornata, la 100 km con i suoi 10600 metri di dislivello totale e passaggi a La Salle, Plan Fetita, La Thuile, Rifugio Deffeys, Col Croce, Arpy e Pre Saint Didier prima del ritorno a Morgex. Qui a dettare i tempi è stato un insuperabile Cesare Clap, capace di vincere la gara in 12h03'36"; alle sue spalle il fortissimo altoatesino, dominatore del primo Tor de Geants Ulrich Gross in 12h18'07". Sul podio con loro anche Fabrizio Roux in 12h32'00". A seguire, in classifica assoluta troviamo Stefano Ruzza in 12h44'50" e Thomas Vagner in 13h05'23". La prima donna, 11ª assoluta è la regina del Tor de Geants 2010 Annemarie Gross che ha letteralmente dominato in 14h05'28". Seconda si è piazzata Francesca Canepa in 15h18'28", davanti a Etienne Fabrice 15h40'27".

Aggiungi un commento