ULTRABERICUS WINTER 2017 - TORRI DI ARCUGNANO (VI)

ULTRABERICUS WINTER 2017 - TORRI DI ARCUGNANO (VI) - 840 runners pronti a scattare dalla starting line di Torri di Arcugnano...

ULTRABERICUS WINTER 2017 - TORRI DI ARCUGNANO (VI)

840 runners pronti a scattare dalla starting line di Torri di Arcugnano...

08/12/2017 - Scritto da: Redazione - letto 467 volte

34 km sull'Integrale, 17 per la Speed. Il sold put già a novembre. Il tracciato si snoda sui colli che circondano il lago e le valli di Fimon...

È alla sua seconda edizione e già si conferma come classica di fine stagione il nuovo trail nato dalla collaborazione tra Ultrabericus Team A.S.D. e U.I.S.P. Comitato Territoriale di Vicenza, con il patrocinio del Comune di Arcugnano. Ultrabericus Winter si correrà la prossima domenica 10 dicembre, con partenza alle 9.30 da piazza Rumor a Torri di Arcugnano (VI).

Il tracciato si snoda sui colli che circondano il lago e le valli di Fimon, toccando i campanili delle frazioni di Pianezze, Villabalzana, Lapio, Fimon, Perarolo e Arcugnano, con due distanze: Integrale di 34 km e 1.500 mD+ e Speed di 17 km e 600 mD+. I percorsi sono integralmente su sentieri, mulattiere e carrarecce sterrate e comprendono solo pochi e limitatissimi tratti asfaltati di raccordo.
Chiuse le iscrizioni con largo anticipo, registrando il sold out per raggiunto numero massimo di iscritti ammessi già lo scorso 15 novembre, sono 840 in totale gli atleti iscritti, di cui 456 uomini e 107 donne alla prova Integrale e 169 uomini e 108 donne alla prova Speed, con provenienze non solo vicentine ma da tutto il Veneto, nord Italia e nazioni confinanti.

 

 

Scorrendo la lista iscritti della gara principale, l’integrale da 34 km, spiccano tra i potenziali pretendenti al podio i nomi di Roberto Mastrotto, Luca Miori e Andrea Mignolli, ma sorprese di buon risultato potrebbero venire da Daniele Rigon, dal valdostano Giancarlo Annovazzi, dall’ottimo finisher del Tor des Geants, Alex Cosmin Petrut e, perché no, anche da Mirko Sperotto. Tra le donne favorita d’obbligo è Silvia Serafini, cui daranno sicuramente filo da torcere Giulia Gallo, la cortinese Francesca Scribani e la triatleta Alessandra Boifava. Vista l’ampia partecipazione, comprendente anche atleti provenienti dal mondo della corsa su strada, della corsa in montagna e qualche militare americano della base di Vicenza, magari non noto nell’ambiente ma sicuramente ben allenato, si prospetta grande battaglia anche nella prova più corta.

Pur avendo distanze relativamente limitate, la gara sarà in assoluto stile trail, con ristori poco frequenti e lunghi tratti in autonomia per affrontare i quali è necessaria la dotazione di materiale obbligatorio. Per rispetto dell’ambiente non sono previsti bicchieri di plastica e i concorrenti dovranno essere muniti di proprio bicchiere.
La tracciatura è stata eseguita con materiali removibili (fettucce e cartelli) che saranno raccolti dal servizio scopa subito dopo il passaggio dell’ultimo concorrente, mentre è stato bandito l’uso di vernice spray. Ultrabericus Winter è dunque non solo un'occasione di sport, ma anche di valorizzazione del territorio, in particolare con la riapertura del sentiero che collega Villabalzana a Soghe, rimasto chiuso per anni, ed eseguita dal comitato organizzatore con la collaborazione del personale del Comune di Arcugnano. La risposta del territorio si misura con la collaborazione per il giorno della gara di molte realtà associative locali, in particolare i gruppi della sezione di Vicenza dell’A.N.A., la Pro Loco, gli Scout, il gruppo Neve e Roccia e tante altre, nonchè una attiva collaborazione da parte del Comune di Arcugnano. I servizi di soccorso e comunicazione saranno gestiti dai volontari dalla Croce Rossa di Vicenza e della squadra P.C. Trasmissioni dell’A.N.A..

 

 

L’evento è reso possibile anche grazie alla collaborazione di New Balance, iRun Vicenza, Birra Menabrea, Maggiore Autonoleggio, La Mia Casa Group, Carrozzeria Casarotto Giorgio, Officina Cisco, Cosvic e Falegnameria Nicola Buson.

Tutte le informazioni sulla gara sono disponibili sul sito ufficiale www.ultrabericus.it, dove si potranno seguire i passaggi e gli arrivi online, mentre sulla pagina Facebook Ultrabericus team saranno disponibili in tempo reale immagini e notizie sull’andamento della gara.


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.