Categoria: 

TRAIL DEGLI EROI 2012 – BORSO DEL GRAPPA (TV)

Sottotitolo: 
Lorenzo Doris: «Vogliamo emozionare i partecipanti!»

Redazione
26/9/2012
Tags: 
presentazione
trail
eroi
2012
treviso
conferenza
stampa
Trofeo
scarpa

Presentazione Stampa 2012, qusta mattina, nella sede del Calzaturifico S.C.A.R.P.A. Spa di Asolo...

Una coinvolgente ricostruzione dei tratti principali dell’identità dell’evento, una presentazione all’insegna delle emozioni e di un continuo richiamo allo “spirito trail”. Per il presidente del Comitato Organizzatore, Lorenzo Doris, gli obiettivi dell’evento sono essenzialmente due: far emozionare e valorizzare un territorio dalle grandi potenzialità. La prerogativa dell’evento è stata e dovrà essere la sua portata umana, il suo spirito di coinvolgimento dell’atleta nel proprio percorso, nei luoghi e anche nel confronto con se stesso e con i propri limiti. Ma, come sottolinea lo stesso Doris, l’attenzione da parte dell’organizzazione, non è stata rivolta solamente agli atleti, bensì anche a tutti gli accompagnatori e a quanti vorranno partecipare all’evento. Infatti, oltre ai numerosi miglioramenti sul percorso, sono previsti per quest’anno alcuni accattivanti eventi collaterali, che vedranno coinvolti, tra gli altri, il Coro Alpini Edelweiss, che accoglierà gli atleti di passaggio in Cima Grappa e allieterà la permanenza dei tifosi più coraggiosi; Paolo Zanarella, pianista solitario sul Col Campeggia e un complesso jazz a diffondere le sue note in zona Finestron. Insomma, tutto pensato perché partecipanti “attivi” e “passivi” possano essere coinvolti al massimo in questa magica esperienza.

 

Di anima, natura, impegno e partecipazione ha parlato anche Sandro Parisotto, presidente di Scarpa, main sponsor dell’evento.  Esattamente come il Monte Grappa, spiega Parisotto, anche Scarpa può dirsi un’istituzione del territorio, con oltre settanta anni di storia e di constante impegno in ambito economico e sociale. Non poteva certo mancare il sostegno a una manifestazione come il Trail degli Eroi, in cui Scarpa può divenire strumento e promotore di uno spirito positivo, quale quello del trail. Un entusiasmo speciale quest’anno, vista anche la recente presentazione della nuova collezione di calzature da trail running. La speranza per l’azienda è naturalmente quella del successo per l’evento e di un ampio ritorno per quanti ci hanno creduto e hanno dato il proprio contributo.

 

Molte lance spezzate, durante la conferenza, in favore della valorizzazione di un territorio affascinante e pieno di risorse come quello del comprensorio del Monte Grappa, tra cui quella della dott.ssa Manuela Baron, Assessore allo Sport del Comune di Borso del Grappa, all’interno del quale si svolgerà buona parte della corsa.
A sostegno dello spirito sportivo del Grappa, le parole di Emanuele Reginato, presidente del consorzio Vivere il Grappa e gestore del locale Antica Abbazia, da cui partirà la stessa gara. Ripetuti complimenti agli organizzatori per aver saputo dare al paesaggio e alla natura il giusto valore, testimoniato dall’attenta scelta del percorso.

 

 

Proprio del percorso ha parlato Nicola Giovanelli, giovane promessa del trail e terzo classificato alla scorsa edizione. Anche dalle sue parole è emerso il valore paesaggistico dell’evento come preponderante sulla dimensione agonistica per lasciare spazio alle emozioni e alla condivisione.
Non mancheranno le misure di  sicurezza e l’assistenza agli atleti lungo tutto il percorso, grazie al lavoro dei volontari del Soccorso Alpino. Aumentando il numero dei partecipanti, è aumentato anche il personale di servizio, ha spiegato il responsabile Mario Brunello. Oltre ai ragazzi del Soccorso Alpino la macchina organizzativa può vantare oltre cento volontari impegnati in molteplici situazioni dagli allestimenti alla preparazione del tracciato.

 

Tanto entusiasmo e grandi aspettative per tutti, anche per gli sponsor. In rappresentanza di questi ultimi, Davide Zanetti per Finleal. Nelle sue parole la soddisfazione di chi ci ha creduto e l’entusiasmo del runner che domenica sarà al “via”. A unire tutti, la passione, senza la quale questo Trail non sarebbe mai esistito. La voglia di emozionare e di emozionarsi in un’esperienza destinata a raccogliere sempre più consensi e partecipazione. Appuntamento a domenica mattina per vivere un’esperienza unica lungo i sentieri del Monte Grappa.

Commenti

Certo che per leggere quando si svolge l'evento bisogna arrivare all'ultima riga del testo.....

Ma io dico xche' se io sono autonomo in tutto e tutto e ben equipaggiato essendo come si dice un trail degli eroi altrimenti e' solo un trail e pagare 80 euro????per avere cosa in cambio se sono ben equipaggiato e auto sufficente???una borraccia,un paio di calzini,una birra ( sempre se finisco il trail)altrimenti neanche quello prendo ma gli 80 euro si li avete presi anche se non finisco il percorso...alla faccia!!! Ma dove li spendete se chi segue il trail ai vari ristori sono VOLONTARI(auto sufficenti)????assicurazione????protezione civile???ambulanza,alpini??? A questo punto mi viene da pensare pago 2euro 50 come alle marce che si svolgono nei vari paesi spendo meno e o la stessa cosa...no scusate di piu'...nei ristori trovo fette biscottate con marmellata,biscotti,merendine,the',aranciata e acqua....naturale e frizzante.....ma alla fine io dico dopo 80,40,30km ma date da bere a sti Benetti ragazzi qualcosa che non sia acqua naturale...alla fine ne anno le scatole piene e visto quello che pagano e si arrangiano se lo meritano!!!!

An be all'ora non dite commenta se poi voi dovete controllarlo x far leggere quello che vi comoda!!!!

All'ora diciamo cosi il trail e' una truffa legalizzata....pagare 80 euro x arrangiarmi????VERGOGNATEVIIIIIIII

Aggiungi un commento