Categoria: 

TOR DES GEANTS 2012 - VALLE D'AOSTA

Sottotitolo: 
Cresce l'attesa a meno di un mese dall'evento top per gli amanti delle long distance....

Redazione
10/8/2012
Tags: 
tor
geants
news
edizione
2012
attesa
Valle
aosta

Partito il conto alla rovescia per il Tor des Géants®, l’endurance trail più duro al mondo...

Il prossimo 9 settembre, i 600 che sono riusciti ad aggiudicarsi un posto ai nastri di partenza si ritroveranno a Courmayeur per intraprendere un’avventura unica. Avranno 150 ore di tempo per completare il percorso che li accompagnerà ai piedi di tutti i 4000 della Valle d’Aosta.

 

 

 

È l’innovazione il punto di forza dell’edizione 2012: un nuovo e moderno sito internet è la base per tutti i canali sociali della gara, all’interno del quale verrà narrata live l’intera corsa grazie a un “inviato speciale”, il blogger Luca Benedet. Da Facebook a Twitter, passando per You Tube e Flickr, il Tor des Géants® coinvolge in prima persona i sui protagonisti anche tramite web, creando una community sempre più ricca e interattiva. A completare l’offerta 3.0 anche “A tutto trail – Speciale TDG”, il blog curato da La Gazzetta dello Sport che racconterà la gara grazie all’esperienza diretta di 5 bloggers coinvolti e immersi in prima persona nella corsa.

 

 

il 9 settembre, scatterà l’ora x: centinaia di appassionati di corsa in montagna si stanno preparando ad affrontare una delle prove più impegnative e al contempo affascinanti del calendario internazionale dei trail, il Tor des Géants®. E’ il momento, per i 600 atleti in gara, di verificare l’attrezzatura, potenziare l’allenamento, prepararsi psicologicamente a percorrere, in un massimo di 150 ore, poco meno di una settimana di tempo, 330 km di sentieri in alta quota, con oltre 24000 metri di dislivello positivo, immersi in un paesaggio unico. Il percorso si snoda lungo le due Alte Vie della Valle d'Aosta, con partenza ed arrivo a Courmayeur, seguendo per prima l'Alta Via n°2 verso la bassa Valle, e ritornando per l'Alta Via n°1 fino a Courmayeur dove si chiude l’incredibile anello. 

 

 

 

Il Tor des Géants® è un evento la cui importanza travalica la cerchia ristretta dei runners: a renderlo appassionante è l’internazionalità del contesto, la ricerca del limite da superare, la comunione profonda con la natura, ma soprattutto l’intreccio di tante storie diverse, di tanti destini di persone che in una sola settimana realizzano una grande impresa al contempo individuale e collettiva, singolare e universale. Il TDG è un osservatorio privilegiato della condizione umana, letta attraverso la lente di uno sport estremo. E per raccontare tutti questi aspetti, avendo l’obiettivo di una narrazione condivisa e collettiva, l’edizione 2012 si distinguerà per essere marcatamente virtuale. L’universo 3.0 apre le sue potenzialità al Tor des Géants®, che afferma su diverse piattaforme interattive.  

 

 

 

 

Il sito ufficiale (www.tordesgeants.it), dalla grafica rinnovata, disponibile in cinque lingue, è il serbatoio dell’universo Tor des Géants®. Il portale è composto di diverse sezioni, da quella più tecnica, dove vengono indicate le informazioni sul percorso e le modalità di iscrizione alla gara, a quella più turistica, dove è possibile scoprire tutte le varie località toccate dalla competizione. A settembre la piattaforma sarà ancora di più il cuore pulsate dell’informazioni sull’andamento della gara. La visualizzazione del sistema di cronometraggio, dalla grafica completamente rinnovata, permetterà ad appassionati e curiosi di seguire “live” le imprese dei concorrenti: uno strumento già utilizzato per il Gran Trail della Valdigne a luglio e che ha nell’immediatezza la sua grande forza. A supporto delle informazioni sulla classifica, anche una parte dove scoprire l’atmosfera Tor des Géants®, grazie a un “inviato speciale”, il blogger Luca Benedet, che percorrendo l’intero percorso, animerà con le sue sensazioni e con foto in presa diretta il blog del sito internet. Uno strumento in più per entrare dentro la corsa, in linea con la volontà dell’organizzazione di aprirsi a nuove modalità di comunicazione sportiva.

 

 

 

A questa vetrina è stato affiancato “A tutto trail – Speciale TDG” (www.atuttotrail.gazzetta.it), un vero e proprio diario virtuale dell’endurance trail valdostano, che nasce da una piattaforma del sito de La Gazzetta dello Sport. Anche in questo caso si tratterà di una diretta live della gara, analizzata e raccontata da diversi punti di vista. Elio Piccoli, Franz Rossi, Pietro Trabucchi, Daniela Banfi e Ruggero Isernia, seguiranno dall’interno l’intera corsa, ma già da oggi sono al lavoro per raccontare l’attesa per questa terza edizione.

 

 

 

Non poteva mancare il supporto dei già rodati canali sociali dell’evento, prima fra tutte la pagina Facebook (https://www.facebook.com/pages/Tor-des-Geants/173451076036809), che proprio in questi giorni ha superato i 1800 contatti.

Aggiungi un commento