Categoria: 

TOR DES GÉANTS L’ULTRA TRAIL SULLE ALTE VIE DELLA VALLE D’AOSTA

Maurizio Torri
17/9/2010

OLTRE IL 40% ALL'ARRIVO DEL TOR DES GEANTS

Fra l'entusiasmo di molti sostenitori sono già arrivati in 70 al traguardo. Gesto romantico sulla linea di arrivo per uno dei partecipanti.

IN PHOTOGALLERY TROVI LE PIU' BELLE IMMAGINI DI QUESTA PRIMA EDIZIONE!!

COURMAYEUR - Ieri l'alpinista valdostano Abele Blanc (13 su 14 ottomila conquistati), oggi al traguardo anche l'inglese Stevie Haston, uno dei più importanti specialisti al mondo di arrampicata. Ma per terminare il Tor des Gèants servono soprattutto determinazione e amore per la montagna. Ogni concorrente che ha tagliato il traguardo si è soffermato a raccontare la propria impresa sempre alternandola a dettagli di carattere scenografico legati alle immagini e ai profumi incontrati in questa avventura valdostana.

Lo spirito di solidarietà e la condivisione dell'impresa resteranno uno dei ricordi più belli per molti concorrenti, che hanno creato piccoli gruppi per affrontare il percorso calibrando le forze e sostenersi reciprocamente nei momenti di difficoltà.

Nella scorsa notte anche l'organizzazione ha diramato un comunicato a tutti i punti di ristoro degli ultimi 100 km che ha ulteriormente cementato questa tendenza spontanea: si raccomandava di riprendere il cammino non soli e ben coperti a causa della pioggia che in zone più alte era neve. Come già avvenuto nella prima nottata di gara, la precipitazione è durata lo spazio di una nottata per poi lasciare spazio al bel tempo.

Lo spirito trailer si paleserà soprattutto nell'ultimo giorno dove i concorrenti, ormai sicuri di giungere al traguardo, indugeranno in un riposo più lungo, rispetto alle poche ore di sonno consumate nelle notti precedenti, e si presenteranno domani poche ora prima della chiusura della gara a tagliare numerosi il traguardo.

"Lo scopo della nostra manifestazione è quello di far giungere al traguardo quanti più appassionati possibile" - dichiara Alessandra Nicoletti, responsabile dell'Organizzazione (Valle d'Aosta Trailers) - mettendo in campo la miglior assistenza possibile, allestendo ogni dettaglio per la massima sicurezza di ogni concorrente, facendo il tifo soprattutto per gli ultimi e lasciando agli agonisti la possibilità di offrire la loro performance"

Dopo tante storie di sport, sofferenza e solidarietà anche una parentesi romantica ha allietato questa mattina il traguardo: un concorrente francese dopo aver tagliato il traguardo e festeggiato l'impresa con la fidanzata, al settimo mese di gravidanza, ha estratto dallo zaino un elegante cofanetto contenente un anello che ha donato -nello sbigottimento generale e soprattutto della destinataria del gesto- facendolo seguire da una richiesta di matrimonio.

Classifiche e passaggi degli atleti ai punti di controllo sono visualizzabili in tempo reale attraverso il sito della competizione www.tordesgeants.it

GUARDA LE FOTO

Aggiungi un commento