Categoria: 

TOR DES GÉANTS L’ULTRA TRAIL SULLE ALTE VIE DELLA VALLE D’AOSTA

Maurizio Torri
13/9/2010

A POCO PIÙ DI 24 ORE DALLA PARTENZA INIZIA A DELINEARSI LA TATTICA DI GARA DEGLI ATLETI:

I più performanti che ambiscono al risultato sportivo sacrificheranno al massimo le ore di riposo, addirittura cercando di non dormire mai, per non concedere nulla agli avversari...

Uno dei favoriti, Salvador Calvo Redondo (Spagna), insieme al tedesco Uli Calmbach, hanno ridotto al minimo le soste nelle due basi vita dove un ricco buffet è a disposizione dei concorrenti, oltre a veri e propri letti per chi decidesse di concedersi qualche ora di sonno. Identica strategia per gli inseguitori come Nico Valsesia, il forte atleta multi sportivo, protagonista di deverse edizioni di Race Across America, la massacrante competizione ciclistica no-stop, il coast-to-coast da Los Angeles a Savannah (Georgia).

A circa 5 ore dai primi la tedesca Jiulia Boettger, in ottava posizione assoluta.

Alle ore 13,30 la coppia di atleti battistrada ha raggiungendo la quarta base vita a Donnas, il punto più basso di tutto il percorso (330 m.s.l.m.) che è da considerare il giro di boa del percorso perché è sul km. 150 della gara e che conclude il tratto della alta via 2. Da Donnas gli atleti imboccheranno la valle di Gressoney dove ha inizio il loro percorso sulla alta via 1 che li riporterà a Courmayeur dopo 180 km.

Simile strategia per chi cerca una dignitosa prestazione: prima notte insonne e brevi riposi con pochissime ore di sonno nelle notti successive presso le basi vita.

Durante la notte fra domenica e lunedì la pioggia ha ulteriormente rallentato i concorrenti nell'area di Valgrisenche dove la precipitazione si è trasformata anche in neve sul percorso del Col Loson, la più alta cima di tutto il percorso con i suoi 3300 m.

Anche i ritiri iniziano ad aumentare: 45 concorrenti sui 310 partiti hanno interrotto la gara per vari motivi, ma nessuno per gravi infortuni o situazioni pericolose.

La meteorologia prevede tempo ancora soleggiato con precipitazioni notturne in aree limitate.

I passaggi degli atleti ai 50 punti di controllo sono visualizzabili in tempo reale attraverso il sito della competizione http://www.tordesgeants.com nella sezione LIVE CORSA.

Aggiungi un commento