CMP TRAIL 2017 - BASSANO DEL GRAPPA (VI)

CMP TRAIL 2017 - BASSANO DEL GRAPPA (VI) - Maca meno di un mese al CMP Trail 2017...

CMP TRAIL 2017 - BASSANO DEL GRAPPA (VI)

Maca meno di un mese al CMP Trail 2017...

27/09/2017 - Scritto da: Redazione - letto 501 volte

L’evento di trail running, che attraverserà i colli di Bassano e Marostica, si terrà il prossimo 8 ottobre e si prospetta ricco di novità e di partecipanti nazionali e internazionali.

I percorsi rispetteranno ancor di più i presupposti e lo spirito di questo sport: terreni misti e sterrati, vicinanza con la natura e panorami montani.

 

CMP TRAIL LONG - 43KM
È la regina delle gare a registrare più cambiamenti, nel rispetto dei requisiti necessari per l’iscrizione della gara al circuito Grand Prix IUTA. E’ stata ridotta la quantità di percorso asfaltato e aumentata la lunghezza  no a 43 km e il dislivello  no a 2106 mt+. Incrementato anche il contenuto storico e artistico del tracciato che si spingerà  no al monte Caina, a ancando le Cave Dipinte dell’artistita bassanese Toni Zarpellon.
Villa Angarano Bianchi Michiel, patrimonio dell’UNESCO, sarà nuovamente il centro logistico e vitale della manifestazione, oltre che punto di partenza e arrivo di tutte le gare, ospiterà l’Expo dei partner dell’evento. Tutto questo a dimostrazione del lavoro di promozione territoriale iniziato dal comitato organizzatore, che ha voluto valorizzare nuovi percorsi e far emergere il valore paesaggistico, naturale e culturale del Bassanese.

 

CMP TRAIL SHORT - 16,4KM
La Short sarà aperta sia come competitva e non competitiva, per accogliere un pubblico ancora più vasto: dai neo ti del trail che si potranno cimentare nella gara non competitiva, ai velocisti, amanti delle brevi distanze, che potranno gareggiare per un ricco montepremi che alzerà ancor di più il livello tecnico e lo spirito agonistico della gara.

 

 

CMP TRAIL YOUTH - 7KM
Lo Youth trail si riconferma “ ore all’occhiello” dell’evento, dopo aver raccolto più di 100 studenti l’anno scorso, si prepara ad accogliere almeno il doppio dei ragazzi dopo il lavoro di promozione con il tessuto scolastico e grazie al supporto degli istituti delle provincie di Vicenza, Padova e Treviso. Non cambiano i presupposti: promuovere i valori sportivi nei ragazzi e trasmettere i principi che contraddistinguono la corsa in questa “variante del running”, formata da una comunità di atleti molto coesa e da un codice etico rispettoso della natura e dell’avversario. Ben 80 le borse di studio in palio grazie alle numerose aziende sponsor che hanno voluto sposare l’iniziativa. L’organizzazione ha previsto un ulteriore riconoscimento di 1.000 euro per l’istituto scolastico o società sportiva che riuscirà a portare più studenti ai nastri di partenza.
 


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.