TROFEO KIMA – VALMASINO (SO)

TROFEO KIMA – VALMASINO (SO) - Anche Kima Trail Running & MiniKima proposti a cadenza biennale...

TROFEO KIMA – VALMASINO (SO)

Anche Kima Trail Running & MiniKima proposti a cadenza biennale...

09/08/2017 - Scritto da: Maurizio Torri - letto 638 volte

L'associazione no profit della Valmasino ha deciso di concentrare le proprie energie per una due giorni che il prossimo anno si prospetta di altissimo livello..

Mentre i vertici della ISF (International Skyrunning Federation) stanno lavorando per riportare in a Filorera un’altra edizione mondiale, l’associazione no profit della Valmasino ha deciso di “fare sistema” con la neonata VUT (Valmalenco UltraDistance Trail) e di concentrare le proprie energie per una due giorni che il prossimo anno si prospetta di altissimo livello.

 

«Quest’estate è nato in Valtellina un nuovo evento podistico a cadenza biennale che amplia gli orizzonti dei corridori d’alta quota – ha dichiarato la presidente dell’associazione no profit della Valmasino Ilde Marchetti -. Essendo anch’esso l’ultimo week end di agosto, ecco l’idea di “fare sistema” e avere ogni anno un grande evento podistico nella provincia situata nel cuore delle alpi. Negli anni dispari spazio alla VUT con le sue tre formule da 80km, staffetta e gara per tutti. Negli anni pari tutti nel regno del granito per la Grande Corsa sul Sentiero Roma, Kima Trail Running e MiniKima».
 

 

Proprio così, da quest’anno anche le prove non federali da 14 e 6km avranno cadenza biennale e verranno proposte il giorno prima della loro gara principe: «Noi, come gli amici della Valmalenco, vogliamo proporre eventi per tutti – ha continuato Ilde Marchetti -. Eventi che aprano le porte ai runner d’alta quota più allenati, ma anche ai neofiti della specialità e ai genitori con figli al seguito. Inutile quindi farsi concorrenza. Preferiamo che gli amanti delle corse si mettano in gioco in questa nuova gara, e coglierei l’occasione per fare al neonato comitato organizzatore i miei migliori auguri, per poi venire al Kima l’anno prossimo».

 

Nel frattempo il mito di Pierangelo Marchetti continua a essere ben vivo anche grazie a eventi quali “la Montagna Dentro” in programma alla Baracca della Bregolana il 18 agosto  alle 21 e “Patagonia”  del giorno successivo, sempre alle 21: «A proporle saranno Sergio e Benvenuto due amici di mio fratello Pierangelo e fondatori dell’Associazione Kima – ha concluso Ilde Marchetti -. Benvenuto ha partecipato alla spedizione in Patagonia che era stata organizzata da Pierangelo. Dopo la sua morte hanno voluto portarla a termine. Stesso discorso sullo Yello Continental, il ghiacciaio più grande al mondo, dove hanno  aperto una via che porta il nome di Pierangelo nel ottobre 1994. Le due serate parleranno di montagna su vari argomenti con un unico filo conduttore: il ricordo di  Kima».


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.