Categoria: 

4 PASSI IN CASA NOSTRA: DOMENICA SI CORRE!!

Maurizio Torri
5/5/2010

Palcoscenico di prim’ordine e un parterre de roi, domenica, per la 4ª edizione della SkyRace valtellinese inserita come seconda tappa del Campionato Italiano FISKY 2010: Le Condizioni meteo sono incoraggianti, per domenica il tempo dovrebbe tenere; L’ingresso nel circuito tricolore salutato dalla presenza di tutti i migliori skyrunner azzurri; Tempi da battere il 2h04’23” di Lucio Fregona e il 2h29’13” di Emanuela Brizio; Confermata la prova baby dedicata al settore giovanile.

Leggendo la lista partenti, spiccano nomi di rilievo quali Mikhail Mamleev, Claudio Cassi, Luca Miori, Tadei Pivk, Michele Semperboni, Fabio Bonfanti, Stefano Butti, Giovanni Tacchini, Carlo Ratti, Daniele Zerboni, Stefano Rossatti, Dario Songini… Livello eccellente anche nella prova in rosa con la vincitrice della Coppa del Mondo 2009 Emanuela Brizio e quella del circuito tricolore Paola Romanin; campionesse che dovranno vedersela con avversarie di prim’ordine quali Jennifer Senik, Cecilia Mora e la locale Raffaella Rossi. «Se al femminile i favori dei pronostici sono tutti per la detentrice del record Emanuela Brizio, al maschile risulta difficile azzardare delle previsioni – ha esordito Dario Capitani dell’Atletica Alta Valtellina -. La nostra gara, sin dalla prima edizione, ha sempre avuto un parterre di livello nazionale e internazionale, ma domenica staccare un posto nei primi dieci sarà veramente dura».

Tanti campioni, dunque, ma un occhio di riguardo sarà dato ad ogni singolo concorrente: «Per noi l’ultimo è importante quanto il primo. Per questo abbiamo previsto un buon pacco gara con riconoscimenti supplementari con ogni finisher».

Per quanto riguarda il tracciato, salvo eclatanti acquazzoni, si correrà sul percorso originale da 21Km con 2900m di dislivello totale (1450 in salita e altrettanti in discesa): «Le previsioni meteo per la giornata di domenica sono incoraggianti, ma anche in caso di leggera pioggia la manifestazione si disputerà sul percorso originale - ha continuato Capitani -. La nostra fortuna è infatti quella di avere un tracciato muscolare, ricco di cambi di pendenza, ma non certo pericoloso. Nei pochi passaggi tecnici piazzeremo uomini dell’organizzazione e del soccorso al fine di garantire l’assoluta sicurezza di ogni concorrente. Se invece dovesse diluviare dirotteremo la gara sull’itinerario di riserva: 14km con 1000 di dislivello positivo».

Tutto pronto, dunque, per quella che si preannuncia una kermesse “tirata”: «Quella di Sondalo è una gara per tutti: i primi lo affronteranno a ritmi proibitivi, ma chi vorrà potrà anche gioire di un paesaggio da favola che rientra nel Parco naturale dello Stelvio. Il supporter che saliranno sul Monte Scala (Prima Salita) i godranno buona parte delle prime battute e potranno anche scendere in tempo per vedere l’arrivo dei concorrenti».

E mentre i corridori del cielo si confronteranno sulle lunghe distanze, i più piccoli saranno i protagonisti della campestre in zona parterre: «L’Atletica Alta Valtellina ha da sempre un occhio di riguardo per il settore giovanile. Visto il buon esito delle edizioni precedenti, abbiamo pensato di continuare con la manifestazione non competitiva dedicata ai ragazzini che si esibiranno dinnanzi ad un pubblico d’eccezione».

MAGGIORI INFORMAZIONI:

Per chi fosse interessato, le iscrizioni sono ancora aperte (dopo le 24 di mercoledì 05 maggio con lieve sovrapprezzo). Maggiori info sulla gara le si possono avere telefonando alla Proloco Sondalo 0342/801816; mail: info@sondalo.it oppure vistando il sito www.sondaloskyrace.it

PROGRAMMA:

Domenica 09 maggio 2010

ore 7.30 ritrovo atleti presso il Palazzo dello sport in località Bolladore, iscrizione alla Skyrace e/o ritiro pacco gara fino a 30 minuti prima della partenza.

ore 9.30 partenza quarta edizione "skyrace 4 passi in casa nostra"

a seguire: corsa campestre x categorie giovanili ( al costo di 5 euro x atleta )

ore 11.30 circa arrivo previsto primo concorrente skyrace

Aggiungi un commento