Categoria: 

E' tempo di Pierra Menta

Maurizio Torri
11/3/2009

Domani ad Areches Beaufort partirà il "Tour de France dello Scialpinismo". Ai nastri di partenza tutti i migliori del ranking internazionale. Saremo presenti sul campo gara per darvi aggiornamenti puntuali e dettagliati... Restate connessi su www.sportdimontagna.com!!!!

Ci siamo; è tempo di “Pierra”. Niente più pretattiche, niente più sotterfugi, al Tour de France dello Skialp non ci si può nascondere. Il fatto che la ISMF l’abbia inserita nel circuito di Coppa del Mondo a Coppie è sicuramente un valore aggiunto, ma la Pierra Menta ha di per se un fascino particolare. Sarà che nel paesino di Areches Beaufort ogni scialpinista si sente “un campione tra campioni”, sarà che ad ogni angolo il tifo è quello delle occasioni migliori, sarà che i percorsi sono tecnici e spettacolari; sta di fatto che ogni anno il comitato organizzatore non fatica certo a raggiungere il numero massimo consentito di iscritti.
L’edizione 2009 sarà ricordata per l’introduzione della nuova regola federale che vieta la partecipazione di atleti provenienti da nazioni diverse. Tale scelta ha fatto storcere il naso ai vari Kilian Jornet – Florent Troillet e Laetitia Roux – Miro Mireia, ma di fatto è stata presa ed ora va rispettata.
Per quanto ci riguarda, dopo il forfait alla Sellaronda – rientrato per l’annullamento della gara trentina – Guido Giacomelli e Lorenzo Holzknecht hanno confermato la loro presenza. Anche se acciaccato il campionissimo bormino non se l’è sentita di starsene a casa. Domani partirà regolarmente, la speranza è che l’acciaccato ginocchio gi dia almeno qualche giorno di tregua. E se Giacomelli – Holz partono con le “dita incrociate”, molto ci si attende dai campioni europei Denis Trento – Matteo Eydallin. Una garanzia sono pure gli altri alpini Dennis Brunod – Manfred Reichegger.
Chi di sicuro farà bene sono le bormine Francesca Martinelli – Roberta Pedranzini: «Effettivamente siamo in un buon periodo – ha ammesso la prima delle due -. Domani partiremo con il preciso obiettivo di tornare a vincere questa classica, ma non dare la cosa troppo per scontata. Sarebbe sciocco pensarlo sia per il livello delle nostre avversarie che per le difficoltà tecniche che questa gara propone». Parole sante, visto che vi saranno da affrontare circa 10.000m di dislivello positivo in 4 giorni a dir poco intensi.
Lista degli Azzurri convocati dai CT Emanuel Conta & Oscar Angeloni.

Espoir M: Thaler Sigmund - Simone Porta.

Senior F: Francesca Martinelli - Roberta Pedranzini, Gloriana Pellissier - Corinne Clos.

Senior M: Manfred Reichegger - Dennis Brunod, Guido Giacomelli - Lorenzo Holzknecht, Denis Trento – Matteo Eydallin, Martin Riz - Damiano Lenzi.

Junior F: Martina Valmassoi - Alessandra Cazzanelli.

Junior M: Robert Antonioli - Michele Boscacci, Filippo Righi - Francois Cazzanelli.

Cadetti M: Winfrid Thaler – Samuele Vairetti.

Aggiungi un commento