LIGHT PILA 2014 - PILA (AO)

LIGHT PILA 2014 - PILA (AO) - Un successo per Pila, un successo per la solidarietà...

LIGHT PILA 2014 - PILA (AO)

Un successo per Pila, un successo per la solidarietà...

11/02/2014 - Scritto da: Redazione - letto 1977 volte

Sabato si è svolta la fiaccolata cui hanno partecipato sciatori, snowboardisti, ciaspolatori e chiunque avesse voglia di entrare nel mondo della solidarietà...

All'evento hanno preso parte 1200 persone e con le iscrizioni sono stati raccolti più di 16.000,00 euro completamente devoluti alla Susan G. Komen Italia, associazione senza scopo di lucro, basata sul volontariato, che opera nell’ambito della lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale e che è partner storico di Pila nella fiaccolata.

 

Una giornata di sport, divertimento e solidarietà per sfidare il record di partecipazione nella  discesa con la fiaccola immersi nel rosa, colore simbolo dell’evento.
Una giornata di grande emozione, nel veder scorrere sulla neve candida delle piste di Pila il serpentone luminoso, quest’anno punteggiato dai led azzurri delle fiaccole dedicate ai partecipanti di sesso maschile. Tutta la località ha contribuito alla giornata di festa decorando  con luci, palloncini, e striscioni,  i bar, i ristoranti , gli alberghi, le baite, i negozi e la neve stessa, dove è stato proiettato il logo di I Light Pila con un fascio di  luce rosa. Il village, allestito ad hoc nella piazzetta centrale della stazione sciistica, è stato il centro di aggregazione fino alla partenza della fiaccolata. Animazione per i bambini, musica, tè caldo e fette di pane e nutella tagliate da un enorme baguette hanno riscaldato il pomeriggio, indimenticabile sotto una lieve nevicata da cartolina. Un incontro di informazione aperto al pubblico sul tema della lotta ai tumori del seno si è tenuto nella saletta Comunale di Pila e fra gli altri sono intervenuti  il Dott. Antonio Fosson, Assessore alla sanità, salute e politiche sociali- Regione Valle d’Aosta, il dott. Giovanni Donati chirurgo senologo dell’Ospedale Parini di Aosta e il prof. Valerio Grassi, Senior Research alla State University of New York at Stoony Brook. Tanti i momenti di festa nelle baite dislocate sulle piste dove, nell’attesa della partenza, è stato offerto the caldo e vin brulè.

 

Un ringraziamento agli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione, Alpstation Montura-Aosta e al media partner, la rivista Cosmopolitan. Hanno contribuito al successo della manifestazione la Pila s.p.a, il  Comune di Gressan, il consorzio turistico Espace de Pila, la Proloco di Gressan e la Regione Valle d’Aosta che, forti di questo importante risultato, danno appuntamento a tutti per I Light Pila 2015.


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.