TROFEO VANONI 2017 - MORBEGNO (SO)

TROFEO VANONI 2017 - MORBEGNO (SO) - Un mese al mondiale delle foglie morte....

TROFEO VANONI 2017 - MORBEGNO (SO)

Un mese al mondiale delle foglie morte....

22/09/2017 - Scritto da: Redazione - letto 1421 volte

Nella città del Bitto il team del presidente Giovanni Ruffoni sta già lavorando a pieni regimi in vista dell’edizione 2017 della super classica di fine stagione...

Road to Vanoni.  In vista del “mondiale delle foglie morte”. Sessanta anni e non sentirli per la kermesse di corsa in montagna che richiama centinaia di atleti e migliaia di spettatori sul tecnico e funambolico percorso della Bassa. Complice un direttivo dove il ricambio generazionale porta sempre linfa nuova, la pagina facebook dell’evento sta riscuotendo tanti like e il nuovo hashtag #trofeovanoni è già stato coniato.

 

«Domenica 22 ottobre sarà un grande Vanoni – ha dichiarato il vicepresidente Marco Leoni –. 60 edizioni, per una manifestazione sportiva, non sono poche e tale ricorrenza andrà festeggiata in grande stile». Evento di caratura internazionale, il Vanoni tornerà a essere prova unica di campionato italiano a staffetta. Un importante riconoscimento da parte della Fidal che ha voluto premiare lo staff del Csi portando nella Città del Bitto l’ultimo vero appuntamento clou della stagione. Per restare puntualmente aggiornati basterà seguire la pagina facebook del Trofeo Vanoni e il nuovo sito www.trofeovanoni.it. Per vivere una grandissima domenica di sport,  bisognerà invece presentarsi nella centralissima Via Vanoni il 22 ottobre: nelle vesti di atleta, dirigente, tecnico, accompagnatore, appassionato, tifoso o curioso, poco importa perché al Trofeo Vanoni tutti sono protagonisti e tutti contribuiscono a creare quell’atmosfera unica che solo il “mondiale delle foglie morte” sa regalare.

 

 

Il Trofeo Vanoni è la storia della corsa in montagna, la storia di una passione, la storia di amicizie nate sui campi gara, la storia di un gemellaggio tra Morbegno e Llanberis. E’ la storia di un gruppo sportivo, che da 60 anni trasforma Morbegno nella capitale della corsa in montagna coinvolgendo tutta la città. «Fondamentalmente il Trofeo Vanoni è uguale a se stesso da 60 anni – ha continua Leoni –. La storicità del percorso, la medesima formula a staffetta e l’insostituibile pubblico che sostiene tutti gli atleti, lo rendono unico. Ma questo restare ancorati al passato non ha fatto perdere smalto e seguito alla gara, anzi. Siamo orgogliosi che il Vanoni sia rimato sempre uguale, ma al passo con i tempi. Soprattutto per quanto riguarda la promozione e visibilità dell’evento. Non possiamo svelarvi ancora nulla, ma l’11 ottobre ci sarà la conferenza stampa di presentazione alla quale siete tutti invitati. Per le anteprime… seguiteci sui social».


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.