CAMPIONATI ITALIANI STAFFETTE GIOVANILE 2017 LANZADA (SO)

CAMPIONATI ITALIANI STAFFETTE GIOVANILE 2017 LANZADA (SO) - A Lanzada ennesimo successo organizzativo per lo staff del presidente Fabiano Nana...

CAMPIONATI ITALIANI STAFFETTE GIOVANILE 2017 LANZADA (SO)

A Lanzada ennesimo successo organizzativo per lo staff del presidente Fabiano Nana...

04/06/2017 - Scritto da: Redazione - letto 132 volte

Quattrocento atleti si sono sfidati sotto sfidati su tracciati di vero mountain running. Tra loro il futuro della specialità...

Nella categoria cadette, la prima a partire, le favorite gemelle Begnis, Sofia e Chiara, classe 2003, hanno rispettato il pronostico vincendo il titolo italiano, recuperando nella seconda frazione lo svantaggio sull’Atletica Alta Valtellina, vittoriosa lo scorso anno. Al cambio, infatti, si era presentata prima al traguardo Camilla Ricetti, con nove secondi di vantaggio su Sofia Begnis e dieci su Serena Lazzarelli del Valchiavenna. Nella seconda frazione Chiara è scesa sotto i dodici minuti, staccando Saluzzo e Pomaretto che sono salite sul podio. Tra i cadetti vittoria della staffetta della Vittorio Alfieri di Asti con Teshale Zanchetta e Girma Lombardo che hanno coperto i quasi tre chilometri del percorso in 29 minuti e 26 secondi, 11 in meno della coppia di casa, Matteo Bardea e Lorenzo Moizi, della Sportiva Lanzada, e 20 in meno di Rocco Baldini e Luca Vanotti della Polisportiva Albosaggia. Tra i cadetti il miglior tempo assoluto è stato fatto segnare del lanzadese Lorenzo Moizi. 

 

L’Atletica Dolomiti Belluno ha vinto il titolo italiano tra le allieve grazie alle prestazioni di Sara Mazzucco e Laura Mazzoleni Ferracini davanti all’Atletica Saluzzo e alla Polisportiva Albosaggia che schierava le campionesse in carica Gaia Bertolini e Katia Nana. Le prime hanno fatto scattare il cronometro a 34 minuti e 29 secondi, rispettivamente 14 e 19 secondi prima delle altre due squadre. Infine, tra gli allievi, non hanno tradito le attese Andrea Rota e Marco Aondio che hanno consegnato all’Atletica Lecco Colombo Costruzioni il titolo italiano, staccando l’Atletica Monterosa e il Csi Morbegno. I vincitori hanno percorso le due frazioni, per un totale di 4,3 chilometri, in 45 minuti e 18 secondi.

 

 

Nelle classifiche per società Atletica Valle Brembana e Polisportiva Albosaggia si sono imposte rispettivamente tra le cadette e tra i cadetti, l’Atletica Saluzzo ha vinto tra le allieve e l’Atletica Monterosa Fogu Arnad  tra gli allievi. Nella combinata, somma dei risultati ottenuti nella gara individuale di Domodossola dello scorso 21 maggio e nella staffetta di oggi si sono imposte l’Atletica Saluzzo tra le allieve e l’Atletica Monterosa Fogu Arnad tra gli allievi.


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.