Categoria: 

UIAA ICE CLIMBING WORLD CUP 2018

Sottotitolo: 
A Corvara in Val Passiria l'élite dell'arrampicata su ghiaccio....

Redazione
24/1/2018

Lo scorso fine settimana, a Saas Fee (Svizzera) è iniziata la Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio.

La seconda tappa del maggiore circuito internazionale si svolgerà venerdì 26 e sabato 27 gennaio sulla torre di ghiaccio di Corvara in Val Passiria. Gli atleti si sfideranno nelle specialità difficoltà (Lead) e velocità (Speed) su uno degli impianti più impegnativi di tutta Europa. La struttura è costituita da una torre di ghiaccio alta 25 metri, un cilindro di ghiaccio di 14 metri e una ripida parete ghiacciata di 15 metri. Elementi, questi, tra loro collegati da passaggi orizzontali, numerosi aggetti, e traversate laterali particolarmente complesse che richiederanno a tutti gli arrampicatori il massimo impegno.

 

I PROTAGONISTI

Tra gli iscritti anche i vincitori della prima tappa di Coppa del Mondo 2018 svoltasi lo scorso weekend a Saas Fee: il russo Alexey Dengin e la sudcoreana HanNaRai Song, nella specialità difficoltà, e i due russi Nikolai Kuzovlev ed Ekaterina Feoktistova, nella velocità.
Hanno annunciato la loro partecipazione anche il russo Maxim Tomilov – vincitore della Coppa del Mondo di difficoltà nelle stagioni 2013/14, 2014/15 e 2015/16 – e la sua compatriota Maria Tolokonina, che si è aggiudicata la Coppa negli inverni 2012/13, 2013/14 e 2015/16. A Corvara ha sempre ottenuto buoni risultati anche lo sloveno Janez Svoljsak che proprio qui, nel 2016, ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa del Mondo. Nel femminile, oltre a Song e a Tolokonina, figurano tra le favorite anche WoonSeon Shin (Corea del Sud) e l'irlandese Eimir McSwiggan. Da non dimenticare, infine, i giovani e forti arrampicatori svizzeri.

 

LE FORTI NEVICATE RENDONO DIFFICILE LA PREPARAZIONE
Non partecipa, invece, Angelika Rainer. La tre volte campionessa del mondo di Merano quest'anno si concede una pausa. Niente pause, invece, per gli organizzatori, da giorni completamente impegnati nella preparazione. «Le forti nevicate degli ultimi giorni non hanno di certo facilitato il lavoro - illustra il direttore del comitato organizzatore Reinhard Graf - ma grazie alla nostra squadra affiatata, riusciamo a rispettare perfettamente i tempi. La Coppa del Mondo può iniziare, e non vediamo l'ora di ricevere i migliori acrobati del ghiaccio al mondo».

 

IL PROGRAMMA

Quest’anno, per la prima volta, la Coppa del Mondo di Corvara si terrà durante le giornate di venerdì e sabato. Le competizioni inizieranno venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 10.00 con le qualificazioni della specialità difficoltà (Lead). Per quanto riguarda la specialità di velocità (Speed), le qualificazioni sono in programma alle ore 16.30, a cui seguiranno subito dopo le semifinali e a partire dalle ore 19.30, e quindi in notturna, andranno in scena le prove finali.
Image
La giornata di sabato 27 gennaio 2018 sarà invece dedicata alla specialità di difficoltà (Lead). Si inzierà con le semifinali delle donne, alle ore 10.00, a cui seguiranno quelle degli uomini, a partire dalle ore 13.00. Le finali di entrambe le categorie si svolgeranno in notturna, a partire dalle ore 18.00.
Alle ore 19.30, una volta terminate le finali della specialità di difficoltà e decretati i vincitori, lo spettacolo continuerà sulla torre di ghiaccio alta 25 metri. Qui i migliori arrampicatori al mondo cercheranno di risalirla nel minor tempo possibile tentando di battere il record.

Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.