Daniel Antonioli

La mia passione per lo sport e la montagna è nata al rifugio Carlo Porta, ai piedi della Grignetta, dove ho trascorso i primi anni della mia vita. L'ambiente alpino da cui ero circondato mi ha da sempre attratto, così ho incominciato ad esplorarlo, dapprima a piedi, poi in bici e quando veniva la neve con con gli sci.

 

In seguito, grazie alla spinta dei genitori ed alla passione che mi ha trasmesso il mio primo allenatore, Ermanno Riva, mi sono dedicato agonisticamente allo sci nordico.
Il passaggio al Winter Triathlon è stato breve e legato anche all'impossibilità di sciare quotidianamente ai Piani Resinelli; questa condizione mi ha portato ad allenare parallelamente la corsa, il ciclismo e lo sci durante la stagione invernale.

 

Raggiunta la maggiore età ho avuto l'opportunità di essere arruolato nell'Esercito presso il Centro Sportivo di Courmayeur e ho potuto dedicarmi professionalmente a questa disciplina, che tutt'oggi continua ad affascinarmi per la possibilità di conciliare tre bellissimi sport.

 

 

 

Specialità: 

winter triathlon