Categoria: 

LA CIASPOLADA VOLA IN QUEBEC - VAL DI NON (TN)

Sottotitolo: 
Obiettivo Mondiali

2/3/2012
Tags: 
ciapolada
quebec
2013
mondiali
val
non
trentino

Riceverà la bandiera dei mondiali 2013...

Trasferta oltreoceano per La Ciaspolada della val di Non, che la prossima settimana volerà in Quebec e da lì inizierà la propria lunga volata verso i Campionati del Mondo previsti in Trentino nel gennaio 2013. La regina delle manifestazioni popolari sulla neve, che quest'anno ha festeggiato il proprio 39/o anniversario con 6000 concorrenti al via, l'anno prossimo (6 gennaio 2013) vestirà i colori dell'iride ed il passaggio ufficiale delle consegne avverrà l'11 marzo in Quebec, dove si svolgerà l'edizione 2012 dei Mondiali di corsa con racchette da neve.

 

 

 

 

“Giovedì prossimo partiremo alla volta del Quebec – spiega il capo delegazione e presidente del comitato organizzatore de La Ciaspolada Gianni Holzknecht -, dove saremo presenti anche con due atleti, ovvero il vincitore de La Ciaspolada 2012 Antonio Santi e la plurivincitrice Maria Grazia Roberti, quest'anno seconda. Rappresenteremo l'Italia anche in gara e al termine dell'evento ci sarà il passaggio di consegne. Andremo in Quebec per stringere nuovi contatti con le varie delegazioni straniere e siamo convinti che questo ci garantirà di guadagnare in qualità degli atleti e quantità delle nazioni al via della nostra manifestazione. In particolar modo, avremo l'occasione per stringere rapporti con le rappresentative extra europee, che contiamo di avere presenti in maniera importante l'anno prossimo (già il 6 gennaio scorso erano una ventina le nazioni rappresentate al via La Ciaspolada, con la presenza anche di Canada, Stati Uniti, Giappone e Nepal)".

 

 

 

Il 6 gennaio 2013, dunque, La Ciaspolada della val di Non assegnerà il titolo di campione del mondo di corsa con le racchette da neve. Una gara che avrà un proprio regolamento e che coinvolgerà un centinaio di atleti, che partiranno col gruppo dei migliori, in testa al lungo serpentone dei 6000 e più affezionati che ogni anno si presentano alla partenza. Va ricordato che, ai fini dell'assegnazione del campionato del mondo, La Ciaspolada (ed in questo caso la val di Non ed il Trentino) ha battuto la concorrenza di Norvegia, Svezia e Finlandia.

 

 

 

«L'edizione 2013 sarà quella del quarantesimo e poterla festeggiare con l'organizzazione? dei Mondiali è quanto di meglio ci potessimo augurare» conclude Holzknecht.

 

I campioni del mondo in carica della specialità sono il canadese David?e la francese Djamila Bengueche.?L'11 marzo in Quebec verranno eletti i loro successori, che nel 2013 saranno in val di Non per difendere il titolo, con La Ciaspolada pronta a salire sul tetto del mondo.

  

 

Aggiungi un commento