DOLOMITI CIASPATOUR 2015 - 2016

DOLOMITI CIASPATOUR 2015 - 2016 - Presentata a Belluno la 12ª edizione....

DOLOMITI CIASPATOUR 2015 - 2016

Presentata a Belluno la 12ª edizione....

03/12/2015 - Scritto da: Redazione - letto 1266 volte

Si è tenuta al Centro Piero Rossi a Belluno la Conferenza Stampa di presentazione del Ciaspatour, circuito di gare con ciaspe targato Lafuma....

Durante la Conferenza Stampa, introdotta e moderata da Luca Vignazia, responsabile della comunicazione della NGTiming, è stata evidenziata l'importanza delle manifestazioni sportive per la promozione del territorio: le gare con le ciaspe – ma non solo - possono avvicinare alla montagna un alto numero di persone che approfittano di itinerari sicuri e dell'assistenza garantita durante le manifestazioni, per vivere l'ambiente montano in inverno in totale sicurezza.

Gli organizzatori delle gare inoltre, per stimolare i turisti a pernottare più giorni nelle località delle manifestazioni, organizzano le stesse cercando di inserirle in calendario in periodi di maggior afflusso turistico (per esempio la Sappada Moonlight CiaspeRun si svolge in prossimità del carnevale di Sappada) e creano delle manifestazioni di contorno per ampliare il numero dei potenziali interessati (nei giorni della CiaspDoloMitica si volgono escursioni con le ciaspe.

Il giorno precedente alla CiaspaXtreme si svolge la camminata non competitiva in notturna denominata Ciaspolata di Babbo Natale).
Dopo un breve excursus storico supportato dalle immagini dei pieghevoli promozionali delle dodici edizioni del Ciaspatour, gli organizzatori delle singole manifestazioni sono stati inviati a esporre le caratteristiche delle proprie gare. Per la NGTiming ha parlato Renato Bortot, che ha presentato la CiaspaXtreme, una gara in salita che quest'anno sarà affiancata da una gara di corsa a piedi con i ramponi denominata Crampons Snow Run e la Ciaspaltissima della Marmolada, che grazie alla quota raggiunta può fregiarsi del titolo di gara più alta del mondo; Topran Pierluigi ha presentato la CiaspDoloMitica,
per la quale sono previsti tre percorsi differenti - 7,5 - 10 e 16 km – anche se sarà valida per la classifica del Ciaspatour la gara da 10 km; Ivano Molin ha presentato la CiaspAuronzo e il Trofeo Maurizio Zandegiacomo, entrambe manifestazioni di alto valore per l'ambiente straordinario in cui si svolgono e anche per la tecnicità e particolarità dei tracciati: nel Trofeo Zandegiacomo in particolare i partecipanti dovranno vincere un dislivello di 400 mt in meno di 1,5 km.

 

Gli organizzatori del circuito, per promuovere lo sport delle ciaspe anche tra gli atleti disabili, hanno deciso di offrire a Marta l'iscrizione gratuita ad alcune delle gare: con l'intento di aiutare chi, nonostante le difficoltà, decide di cimentarsi nella pratica di uno sport impegnativo come sono le ciaspolate.

 

La conferenza stampa si è conclusa ricordando quelle che, pur non rientrando nel circuito del Ciaspatour, sono state definite "gare amiche": la Nevegallika CiaspRunning, che si terrà il 26 dicembre in Nevegal; la Ciaspolissima, alla quale sarà dato lo start il 30 gennaio a Valbruna (Tarvisio) e la CiaspDoloMitica Night che si svolgerà il 20 febbraio a Padola.
Un circuito ricco e interessante, quindi, per passare un inverno con le ciaspe ai piedi divertendosi.

 

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.ngtiming.com e sui siti delle rispettive manifestazioni.

 

Calendario Ciaspatour:
20 dicembre - CiaspaXtreme – Malga Ciapela
10 gennaio - CiaspDoloMitica - Padola
17 gennaio - Ciaspauronzo – Auronzo di Cadore
23 gennaio - Sappada MoonLight Ciasperun - Sappada
29 gennaio - Trofeo Zandegiacomo - Misurina
6 febbraio - Casparetha – Canale D'Agordo
13 febbraio - Ciaspalonga Delle Marmarole – Pieve di Cadore
28 febbraio - Ciasparazzo - Casera Razzo
5 marzo - Ciaspaltissima - Marmolada


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.