Categoria: 

TRENTINO MTB 2018

Sottotitolo: 
Alla Val di Non Bike Tony Longo mette dietro Mattia Longa

6/5/2018
Tags: 
val di non bike 2018
trentino mtb 2018
tony longo

Nella 10ª edizione Chiara Burato si impone su Cristiana Tamburini e Lorena Zocca...

Trentino MTB, uno dei circuiti dedicati alle ruote artigliate più spettacolari ed amati del Belpaese, ha aperto scenograficamente la propria stagione agonistica con i 43 km e 1220 metri di dislivello della “ValdiNon Bike” con start a Cavareno, una prova da urlo fra i meleti in fiore della primavera nonesa. 

I migliori a destreggiarsi fra i single-track, le salite e le discese della “terra delle mele” (e dei canyon) sono stati il trentino Tony Longo (1h38’32’’) e la veronese di San Bonifacio Chiara Burato (2h06’47’’), bravi ad imporsi rispettivamente sul quasi omonimo Mattia Longa (1h39’10’’) e sul compagno di squadra austriaco Uwe Hocenwarter (1h39’54’’), e al femminile su Cristiana Tamburini (2h09’21’’) e Lorena Zocca (2h11’13’’), già vincitrice in passato del circuito che esalta le ruote grasse sugli sterrati trentini. 

Il terzetto che ha colorato il podio maschile arrembava congiunto anche ad inizio gara, in località Waldheim, staccati di oltre un minuto invece Martino Fruet e Andrea Zamboni, due “marchi di fabbrica” del circuito. Schweiggl e Pallaoro ancor più attardati, mentre fra le donne Chiara Burato, sempre in località Waldheim, svettava su Cristiana Tamburini e Veronica Di Fant, terza lo scorso anno. Tony Longo allungava sul compagno di squadra Hocenwarter e su Longa, quando i leader si apprestavano a scendere verso l’abitato di Fondo prima di “risalire” verso Sarnonico, con Zocca in grande recupero fra le donne. Longo è “di casa”, ma anche Longa è un aficionado del challenge e dell’off-road trentino, e la sfida tra i due era più aperta che mai dopo il successo dello scorso anno del livignasco.

 

 

L’abilità nell’impennare della giovane Chiara Burato ha invece fatto la differenza nella contesa femminile. Dopo la prima tappa, Tony Longo e Chiara Burato detengono la maglia oro di Trentino MTB, con in testa nelle rispettive categorie Enrico Marietti (Junior), Tony Longo (Open m.), Chiara Burato (Open f.), Marco Rosati (Elite Sport), Francesco Vaia (Master 1), Andrea Zamboni (Master 2), Ivan Pintarelli (Master 3), Stefan Ludwig (Master 4), Michele Di Geronimo (Master 5), Piergiorgio Dellagiacoma (Master 6) e Andrea Zamboni e Lorena Zocca a primeggiare nella classifica degli scalatori. 

 

 

 

classifica maschile

1 Longo Tony Wilier Force Squadra Corse 01:38:32.64; 2 Longa Mattia Cannondale Rh Racing 01:39:10.49; 3 Hocenwarter Uwe Wilier Force Squadra Corse 01:39:54.99; 4 Fruet Martino Team Lapierre Trentino - Ale' 01:42:01.51; 5 Zamboni Andrea Carina - Brao Caffe' 01:42:56.00; 6 Antonello Giacomo Pavanello Racing Team - Jack Pro Rider 01:42:59.52; 7 Schweiggl Johannes Cannondale Rh Racing 01:44:27.31; 8 Vaia Francesco Team Todesco 01:44:28.51; 9 Pallaoro Christian Olympia Cicli Andreis 01:44:42.51; 10 Fontana Klaus Asd Torpado-Sudtirol International Mtb Pro Team 01:45:07.26

 

classifica femminile

1 Burato Chiara Focus Xc Italy Team 02:06:47.56; 2 Tamburini Cristiana Silmax X-Bionic Racing Team Asd 02:09:21.82; 3 Zocca Lorena Sc Barbieri 02:11:13.38; 4 Di Fant Veronica Vertical Sport Ktm Team 02:14:32.83; 5 Lever Sandra Vertical Sport Ktm Team 02:31:41.12; 6 Ravenoldi Sonia Asd Mtb Novagli 02:32:54.88; 7 Fioretta Sandra Gs Lagorai Bike 02:38:34.38; 8 Franzosi Alice Team Manuel Bike Frm 02:42:49.64; 9 Pasquato Maria Cristina Gs Scavezzon Squadra Corse 02:50:09.16; 10 Fiora Stefania Asd Mtb Franciacorta Capriolo 02:52:13.17

 

Aggiungi un commento