IBU-CUP BIATHLON - VAL MARTELLO (BZ)

IBU-CUP BIATHLON - VAL MARTELLO (BZ)

22/11/2010 - Scritto da: Maurizio Torri - letto 2390 volte

  

IN VAL MARTELLO C'È GIÀ TANTA NEVE. IL BIATHLON VA IN SCENA L'11 E 12 DICEMBRE

Se in tanti hanno storto il naso per la pioggia e il cattivo tempo dello scorso fine settimana, in Val Martello (BZ) la neve ha fatto finalmente sorridere Georg Altstätter e tutto il comitato organizzatore delle prove di IBU-Cup di biathlon, in programma i prossimi 11 e 12 dicembre nella valle altoatesina.

Tra sabato e domenica oltre mezzo metro di soffice manto bianco è caduto ai 1.700 metri di Martello, ricoprendo ogni angolo del centro biathlon, ora praticamente pronto ad ospitare l'evento continentale di IBU Cup (ex Coppa Europa). Tutti i 12 km di piste da sci sono aperti ed accessibili, e alcune squadre che prenderanno parte alle gare altoatesine sono già scese...in pista per allenarsi. Tra queste anche le Nazionali B italiana e tedesca e la compagine bulgara. "Aspettavamo la neve, che finalmente è arrivata", ha commentato Altstätter, "e questo non può che essere di buon auspicio in vista delle competizioni di dicembre. Inoltre possiamo dire di essere stati tra i primi nell'arco alpino quest'anno ad aprire gli impianti completamente e consentire l'utilizzo al pubblico delle piste."

Questa è l'ultima settimana per definire l'iscrizione delle varie squadre alle due gare in programma sabato 11 (individuale 15 km donne e 20 km uomini) e domenica 12 dicembre (sprint 5 km donne e 10 km uomini). Fin'ora si sono registrati circa 300 atleti provenienti da 38 nazioni, con le "grandi" come la Germania – vincitrice sia maschile che femminile della Coppa 2009-2010 – la Russia, la Bielorussia, l'Austria e anche l'Italia, ancora indecise sui nomi che vedremo al poligono altoatesino.

Da tenere d'occhio saranno senza dubbio anche i norvegesi, la cui tradizione è forte in questa disciplina, come hanno dimostrato le ultime Olimpiadi di Vancouver dove i vichinghi si sono messi al collo complessivamente tre medaglie d'oro e due d'argento. Tra gli scandinavi di maggior calibro, occhi puntati sul trentenne Hans Martin Gjedrem e su Rune Brattsveen, secondo e quarto nella generale di IBU-Cup 2008-2009. Una speciale menzione va anche alle giovanissime Brun-Lie e Huber, meno di 20 anni entrambe, che ai Mondiali Juniores di Biathlon in Svezia dello scorso gennaio hanno portato la bandiera norvegese a sventolare più alta di tutte nella staffetta 3x6 km categoria giovani.
Alle due giornate di IBU-Cup in Val Martello prenderanno parte anche squadre poco note al mondo del biathlon, come Turchia, Georgia, Moldavia e Brasile.

La IBU-Cup 2010-2011 alzerà il proprio sipario sabato 27 novembre a Beitostoelen in Norvegia con quattro prove sprint. Seguiranno le gare italiane della Val Martello e successivamente la IBU Cup farà tappa in Austria (Obertilliach), Repubblica Ceca (Nove Mesto), Germania (Altenberg), Slovacchia (Brezno-Osrblie) e Bulgaria (Bansko), per chiudersi infine in Francia (Annecy-Le Grand Bornand) nel mese di marzo.
Per quanto riguarda il biathlon di scena al centro di Martello, dopo le gare di IBU Cup toccherà alla Coppa Italia (18-19 dicembre), alla Coppa Alto Adige (3 gennaio e 13 febbraio 2011) e al Campionato Italiano Ragazzi (19-20 febbraio).

Info: www.biathlon-martell.com


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.