ROCK SPOT MILANO 2015 - MILANO (MI)

ROCK SPOT MILANO 2015 - MILANO (MI) - Adam Ondra super star...

ROCK SPOT MILANO 2015 - MILANO (MI)

Adam Ondra super star...

09/09/2015 - Scritto da: Redazione - letto 1483 volte

Sedute e in piedi, c’erano oltre 500 persone lunedì sera alla palestra Rock Spot Nord Ovest di Pero, alle porte di Milano, e gli occhi erano tutti per lui....

Adam Ondra il più forte arrampicatore del mondo, ha conquistato il suo folto pubblico con la sua simpatia e la sua semplicità. Ha affascinato climber di tutte le età, dagli adulti ai bambini: raccontando di sé, della sua vita di atleta e studente universitario e scalando alcune delle difficili vie della parete strapiombante della grande palestra milanese. Di seguito le foto e un assaggio del video dell’evento.

Adam Ondra è arrivato al Rock Spot nel pomeriggio direttamente da Arco, dove lo scorso weekend si è aggiudicato il Duello dell’edizione 2015, confermando di essere ancora lui il campione mondiale di arrampicata sportiva. Per diverse ore ha scalato da solo e in compagnia e ha scambiato battute con gli arrampicatori presenti, che hanno potuto anche testare l’ultimo modello di scarpette nato in casa La Sportiva, partner ufficiale e promotore dell’evento. Poi intorno alle 21 è iniziata la sua serata.

Ondra ha mostrato video, ha parlato di sé e ha scalato una delle difficili vie che salgono sulla parete strapiombante della palestra, lasciando tutti a bocca aperta.

“Mi sono molto divertito – ha detto l’arrampicatore di Brno -, la palestra Rock Spot Nord Ovest è una delle migliori che io abbia mai visto. C’è un po’ di tutto: c’è questo strapiombo enorme, vari muri per il boulder, un pan güllich molto grande. È un posto in cui si possono incontrare tutti i tipi di scalatori, di tutti i livelli, e ognuno può scegliere, e del resto Milano è una città speciale perché le Alpi sono vicine e qui vive tantissima gente. Quest’anno sono stato molto focalizzato sulle gare quindi ho arrampicato tanto indoor. Direi che scalo in media almeno 100 giorni all’anno in palestra. Ovviamente mi piace molto, ogni tanto comunque ho bisogno di toccare la roccia anche per motivarmi: mi piace scalare in palestra per allenarmi e dopo tornare sulla roccia per utilizzare il mio allenamento. Non lo faccio per essere il migliore, è che penso che le vie più dure siano anche le più belle. O almeno mi sto divertendo più sui 9a che sugli 8b. Per cui lo faccio perché mi fa stare bene”.

 

 

 

Entusiasti delle serata anche gli organizzatori che, incoraggiati dal successo, promettono di replicare in futuro.

“La serata è andata molto bene, siamo molto contenti – ha detto Mirko Masé di Rock Spot -. C’è stata un sacco di gente, abbiamo avuto tantissime presenze: scalatori, non scalatori, gente dell’ambiente dell’arrampicata ma anche semplici spettatori curiosi di conoscere questo grandissimo atleta di fama mondiale, che è venuto al Rock Spot grazie al nostro partner La Sportiva. Rock Spot Nord Ovest con i suoi 2500 mq di superficie scalabile offre tutte le possibilità a livello di discipline dell’arrampicata: dal boulder, al pan güllich, alle travi. Abbiamo a disposizione con la corda vie di altezze fino a 17 metri e sviluppo di oltre i 30 metri, quindi ottime linee per allenarsi sulla difficoltà e la resistenza. Sicuramente, visto l’enorme successo di questa sera, nei prossimi mesi organizzeremo ancora altri eventi simili”.

Al seguente link è possibile vedere un assaggio del video della serata, che sarà pubblicato nei prossimi giorni in versione integrale. Altre foto dell’evento, oltre a quelle in allegato, saranno invece disponibili sulla pagina Facebook di Rock Spot Nord Ovest.

 
 


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.