Categoria: 

Melloblocco 2009: record di presenze per il grande raduno internazionale di boulder in Val di Mello, Val Masino.

Maurizio Torri
11/5/2009

La festa del “gioco del bouldering”, per il più famoso raduno internazionale dell'arrampicata sui massi, ha registrato numeri da capogiro: 2100 gli iscritti più di 6000 visitatori presenti in Valle!!!

Giornate da tutto esaurito per la sesta edizione del Melloblocco. Il più grande raduno internazionale del bouldering ha registrato un successo senza precedenti. Sabato, già a fine mattinata erano più di 2100 gli iscritti, tanti quante erano le speciali e ormai mitiche del Melloblocco. Ma il conto degli appassionati presenti in Valle non può finire qui. Molte altre centinaia di boulderisti e di appassionati infatti si sono sparsi per la Val Masino e la Val di Mello alla ricerca del loro masso e della loro scalata. Per un'altra giornata di felicità e di scalata insieme: campioni del bouldering e appassionati.

Il Melloblocco è la festa del bouldering e come tale è assolutamente libera come libera è la natura delle montagne e delle valli che lo ospitano. Sarà per questo che la simbiosi tra i melloblocchisti e la Valle è stata ancora una volta perfetta. Tutti hanno scelto il loro masso di scalata. Tutti hanno risolto i loro “problema” ovvero hanno trovato la strada per arrivare in cima (al top) dei grandi sassi di ogni misura e forma che punteggiano, tra pareti, cime e cielo, l'immenso giardino della Valle.

E' stupefacente come queste migliaia di giovani e giovanissimi non lascino alcun segno del loro passaggio: nessuna carta, nessun rifiuto. Senza contare che l'appello a fermare le auto e andare a piedi o con i bus navetta predisposti dall'organizzazione del Comune di Val Masino è stato rispettato da tutti. E' una storia che si ripete di anno in anno e che motiva ancor più il Comune di Val Masino e i suoi abitanti ad accogliere i melloblocchisti con uno spirito di assoluta amicizia e fiducia, tanto che il Melloblocco è ormai diventato uno dei simboli più belli di queste Valli.

Sul versante delle “realizzazioni” il folletto Adam Ondra ha continuato il suo inarrestabile show. Il 16enne fuoriclasse della Repubblica Ceca anche oggi ha stupito il mondo risolvendo i 4 boulder che ancora gli mancavano per fare l'en plain. Tra ieri e oggi insomma l'enfant prodige dell'arrampicata ha chiuso tutti gli otto boulder dei “campioni”: un assoluto record. Bella anche la progressione della campionessa del boulder Olga Bibik e della vicentina Jenny Lavarda. Ma fra tutte quella che resta indimenticabile è la passione delle migliaia di boulderisti che oggi hanno regalato la loro energia alla Valle.

I CAMPIONI PRESENTI

Adam Ondra (Czech Republic), Anne Laure Chevrier (France), Anthony Lamiche (France), Daniel Woods (USA), Gabriele Moroni (Novara), Gareth Parry (United Kingdom), Guillaume Glairon Mondet (France), James Pearson (United Kingdom), Jenny Lavarda (Vicenza), KLEM BECAN (SLOVENIA), Mauro Calibani (Ascoli Piceno), Michele Caminati (Parma), Mickail Shalagin (RUSSIA), Nalle Hukkataival (Finland), Jorg Verhoeven (Olanda), Sean McColl (Canada), Olga Bibik (Russia) e Yulia Abramchuk (Russia)

SPONSOR

Il MELLOBLOCCO è organizzato dal COMUNE DI VAL MASINO
Main Sponsor: LA SPORTIVA
In collaborazione con: THE NORTH FACE, ENEL, CREDITO VALTELLINESE
Con il patrocinio di: PROVINCIA DI SONDRIO, COMUNITA' MONTANA VALTELLINA DI MORBEGNO, ERSAF, REGIONE LOMBARDIA SPORT, FORESTE DI LOMBARDIA, ASSOCIAZIONE OPERATORI VALMASINO, CONSORZIO TURISTICO PORTE DI VALTELLINA, BIM, COLLEGIO REGIONALE GUIDE ALPINE DI LOMBARDIA, IFCS, VALTELLINA
Partner comunicazione: PLANETMOUNTAIN.COM, VERSANTE SUD, PARETI, KLETTERN, ALP
Partecipano inoltre allo Sponsor Village: DF-SPORT SPECIALIST, E9, STERLING ROPE, CASSIN, PETZL, REVOLUTION, SHERPA ON LINE, BLURR, LEGAMBIENTE.

Aggiungi un commento