COPPA DEL MONDO CANOA - PIATEDA (SO)

COPPA DEL MONDO CANOA - PIATEDA (SO) - In Valtellina il gotha della specialità ha dato spettacolo

COPPA DEL MONDO CANOA - PIATEDA (SO)

In Valtellina il gotha della specialità ha dato spettacolo

29/06/2013 - Scritto da: Redazione - letto 2511 volte

Archiviata la prima giornata di gare ora l'individuale calerà il sipario su questa due giorni di acqua viva....

Giornata di grande spettacolo e canoa ad altissimi livelli oggi lungo le rapide di Boffetto, nel comune di Piateda, per la gara sprint della Coppa del Mondo di Canoa 2013, organizzata dall'Indomita Valtellina River con la collaborazione di A2A, Enel, Regione Lombardia, Provincia di Sondrio, Comune di Piateda, Cm Valtellina di Sondrio e Bim e di tanti altri sostenitori.

Tutto è andato alla perfezione.

Oro nel K1 maschile per il francese Paul Graton, argento per lo sloveno Nejc Znidarcic, mentre il bronzo è andato agli azzurri con Pierpaolo Bonato.

Il valtellinese Giorgio Dell'Agostino chiude all'undicesimo posto, dopo essersi qualificato per la finale.

Una bellissima giornata di gare per l'azzurro di casa che in questa prova si sta confrontando con atleti di categoria superiore.

Nel K1 femminile oro per la Germania con Sabine Fuesser e bronzo con Manuela Stoeberl, la Francia porta a casa l'argento con Manon Hostens.

Nel C1 maschile primo posto alla Germania con Normen Weber, segue la Francia con Louis Lapointe che bissa con il bellissimo bronzo di Guillaume Alzingre.

Nel C1 femminile si fa ancora sentire la Francia con l'oro di Marjolaine Hacquet e l'argento di Julie Paoletti, mentre il bronzo è dell'azzurra Marlene Ricciardi.

Nel C2 maschile primo posto per i cugini d'oltralpe Damien e Gaetan Guyonnet, argento per i cechi Ondrej Rolenc e Daniel Suchanek, bronzo invece per gli sloveni con Peter Znidarsic e Luka Zganjar.

Una gara perfetta con un livello d'acqua regolare dall'inizio alla fine grazie al perfetto sincronismo dei due principali sponsor dell'evento: A2A ed Enel.

E se oggi è stato protagonista il grande sport, ieri sera Boffetto ha ospitato la cerimonia di inaugurazione.

14 nazioni e oltre 100 atleti, infatti, hanno sfilato per le vie del centro storico per salutare il numeroso pubblico accorso per la cerimonia d'apertura.

Le rapide di IV e V grado dell'Adda saranno teatro fino a domani delle finali del circuito di Coppa del Mondo.

Oltre al solenne momento di apertura c'è stato anche il tempo e lo spazio per intrattenere le centinaia di visitatori grazie al Coro Montagne Mie di Chiuro e alla banda di Buglio.

C'è anche stata una spettacolare calata dalla torre del campanile di Boffetto della bandiera dell'ICF e in chiusura, per suggellare una serata perfetta si è svolto un suggestivo spettacolo pirotecnico.

Entusiasta dell'organizzazione il presidente della Commissione Discesa dell'ICF, Jens Perlwitz che nella sua dichiarazione ha ringraziato l'Indomita confermando che nel 2014 la Valtellina e il suo meraviglioso fiume ospiteranno niente meno che i Mondiali di Canoa.

Un obiettivo al quale l'Indomita e il suo presidente Benedetto Del Zoppo lavorano ormai da anni.

Grande apprezzamento è stato espresso anche dai vertici della F.I.C.K così come dagli esponenti degli enti locali.

Attesto per la gara classica di domattina con partenza alle 10.30 e per le premiazioni finali delle 15.00 anche l'assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi.

 

Photo Courtesy Carlo Orlandi


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.