Categoria: 

VALTELLINA OROBIE 2018 – ALBOSAGGIA (SO)

Sottotitolo: 
Non solo skialp, venerdì serata con Francois Cazzanelli & Maurizio Folini...

Redazione
24/1/2018

Ad Albosaggia, per i goumet della montagna, una serata con due Personaggi con la “P” maiuscola dovuta e voluta....

Valtellina Orobie, non solo scialpinismo. Come sempre il sodalizio orobico sondriese si propone come happening legato al mondo della montagna e, anche quest’anno lo fa con due Personaggi con la “P” maiuscola dovuta e voluta. Venerdì sera, ore 20.45 con ingresso libero, presso la palestra di Albosaggia si potranno ammirare ed ascoltare i protagonisti veri che portano la loro esperienza di vita e di avventura: l’alpinista valdostano Francois Cazzanelli e il pilota sondriese Maurizio Folini. Gli ospiti della 32ª edizione della Valtellina Orobie presenteranno “Avventure dalle Alpi all’Himalaya”. Due generazioni di alpinisti molto diversi fra loro ma accomunati da un grande amore per le vette. Entrambi guide alpine, entrambi abilissimi scialpinisti, entrambi legati alla kermesse del presidente Gianluca Cristini cercheranno di stregare il pubblico a suon di video e immagini.

 

 

 

François Cazzanelli, valdostano del 1990, è cresciuto ai piedi di una delle montagne simbolo dell’Alpinismo mondiale: il Cervino.

 

L’amore per la montagna e di conseguenza per l’alpinismo è cresciuta in lui in maniera spontanea e il diventare Giuda Alpina è stato naturale in quanto sia il padre che la madre provengono da famiglie di storiche guide valdostane. A 14 anni si appassiona allo scialpinismo ed inizia le prime gare nello Sci Club Corrado Gex con ottimi risultati a livello giovanile. Dal 2009 al 2011 fa parte della nazionale italiana di scialpinismo e attualmente continua a gareggiare nelle più importanti competizioni internazionale di lunga distanza. Per lui, ben 5 partecipazioni al Valtellina Orobie. Dal 2012 membro della storica e rinomata Società Guide Del Cervino.

 

 

 

 

 

Dal 2011 al 2016 ha fatto parte della “Sezione Militare di Alta Montagna del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur”. Ha effettuato molte spedizioni extraeuropee, diverse salite prestigiose ed aperto svariate vie nuove dalle alpi all’Himalaya. Lavora come Guida Alpina che pratica tutto l’anno a trecentosessanta gradi.

 

Maurizio Folini, per chi mastica di montagna in provincia di Sondrio e non solo, non necessita di molte presentazioni.  Pilota di elicottero, forse tra i più famosi e stimati al mondo, è esperto di elisoccorso in Svizzera e in Nepal. Oltre alla passione per il volo e per la montagna, si diletta nella coltivazione di un piccolo vigneto con relativa produzione di vino. Il padre lo ha avviato alle montagne e tale meravigliosa passione non lo ha più abbandonato. Anzi, terminati gli studi di agraria riesce a trasformare questa passione in professione. Dopo aver conseguito il brevetto di maestro di sci, diviene Guida Alpina.

 

 

 

 

 

 

Per ammirare le cime da un’altra prospettiva, ottiene il brevetto di pilota di deltaplano e parapendio. Si iscrive ad una scuola di volo di elicotteri in California conseguendo il brevetto di pilota commerciale. Attualmente vola in tutta l`Europa ed anche in Nepal per condividere il “know how” con i colleghi locali, insegnando loro la tecnica del trasporto materiali e persone con il gancio baricentrico dell’elicottero ed organizzando professionalmente il soccorso himalayano. Appassionato scialpinista, insieme a Ivan Murada e Stefano Paganoni, allena la squadra giovanile della Polisportiva Albosaggia.

Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.