FESTA DELLA MONTAGNA 2015 - FAENZA (RA)

FESTA DELLA MONTAGNA 2015 - FAENZA (RA) - Più di 950 spettatori in tre appuntamenti...

FESTA DELLA MONTAGNA 2015 - FAENZA (RA)

Più di 950 spettatori in tre appuntamenti...

12/11/2015 - Scritto da: Redazione - letto 1072 volte

Anno dopo anno, cambiano i protagonisti, ma non cambia il successo della manifestazione impostata come incontro che forse è quella che fa il più alto numero di presenze in assoluto a Faenza...

La 49esima edizione ha calamitato ancor una volta l’attenzione degli appassionati alla sala convegni “Zanelli” del centro fieristico.
Sono stati infatti più di 950 gli spettatori complessivi nell’arco di tre appuntamenti.
Il fascino dell’Appennino è stato raccontato dal giornalista e scrittore Marco Albino Ferrari, direttore della rivista “Meridiani Montagne” e dai naturalisti Nevio Agostini del Parco Nazionale Foreste Casentinesi e Massimiliano Costa del Parco Regionale della Vena del Gesso.

 

 
Daniele Nardi, uno dei più noti alpinisti italiani, ha fatto vivere l’avventura sulle cime più alte del pianeta con spettacolari immagini realizzate con la sua “action camera” posizionata sul casco durante scalate di difficoltà tecnica estrema.
Dalla Croazia erano presenti i manager del turismo Emir Ceso (per lui un gradito ritorno a Faenza dove è stato apprezzato giocatore e allenatore della squadra di pallamano) e Denis Cresnjovec che hanno invitato ufficialmente Nardi a Zagabria e alle terme di Sveti Martin.

 

 
I fratelli Mattia e Mirko Felicetti hanno fatto vivere al pubblico il brivido dell’highline – traversata su fettuccia piana di poliestere tesa tra due punti a molti metri da terra - la tecnica dello sci fuoripista e la velocità dello snowboard in una serata tutta dedicata alla Val di Fassa, paradiso di natura dove regnano tanti sport dallo sci discesa (230 km di piste), allo sci fondo all’hockey su ghiaccio.

 

 

 
Mattia ha presentato una anteprima del film “Between heaven and ice” (in preparazione per il Film Festival di Trento 2016) che documenta la recente avventura in Groenlandia a camminare tra gli iceberg.
Ad accogliere i due atleti i ragazzi dello Ski Team Uoei guidati dai coordinatori Marco Piazza, Alessandro Bubani e Stefano Montanari, il presidente provinciale Fisi Pietro Zironi.
 


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.